• Psicologi Trento

Quante parole che iniziano con la B ti vengono in mente in un minuto?




Durante questa estate vi proponiamo di settimana in settimana semplici esercizi per riflettere sulle incredibili funzioni cognitive di cui disponiamo e a cui non sempre prestiamo sufficiente attenzione e impegno.

Alleniamole! Siete pronti?!



Linguaggio: quante parole che iniziano con la B ti vengono in mente in un minuto?




Produrre delle parole o un messaggio è un processo che si conclude con l’articolazione di una serie di suoni. Tuttavia non sempre facciamo caso ai passaggi preliminari che compiamo. Affinché la verbalizzazione di una parola vada a buon fine ognuno di noi deve infatti riuscire a:

  • Concettualizzare

  • Formulare

  • Articolare


Tale processo richiede l’attivazione di diverse aree cerebrali e di diverse abilità, più ampio è il nostro magazzino lessicale più facilmente avrò accessibilità al materiale linguistico: ecco perché molto spesso si consiglia la lettura già a partire dalla giovane età!


La lettura permette di apprendere implicitamente nuove parole o “rinfrescare” termini lessicali già appresi in modo che essi siano a nostra disposizione nel momento in cui desideriamo reperire un concetto. Più vario è il nostro vocabolario più sarà facile recuperare sinonimi nel caso in cui noi riuscissimo a reperire un termine, cioè nel caso in cui avessimo un’anomia, la sensazione di “averlo sulla punta della lingua”.


Avere un lessico ampio mi permetterà quindi di chiedere al mio amico che mi passi un manuale anziché un libro. Che potrei denominare anche come “volume, tomo, opera, novella, trattato, saggio, romanzo, scrittura, articolo...”




NeuroImpronta - Neuropsicologia e Psicologia Trento e Cles




#Linguaggio #Neuropsicologia #Benessere #Salute #Braintraining #Estate #Trento

instagram
carta dei servizi

SCARICA QUI LA NOSTRA

newsletter

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

 “Il Ministero della Salute ritiene equiparabili le prestazioni professionali dello psicologo e dello psicoterapeuta alle prestazioni sanitarie rese da un medico, potendo i cittadini avvalersi di tali prestazioni anche senza prescrizione medica. È pertanto possibile ammettere alla detrazione di cui all’art. 15, comma ,1 lett. c), del TUIR le prestazioni sanitarie rese da psicologi e psicoterapeuti per finalità terapeutiche senza prescrizione medica.” Circolare AE nr. 20/e del 2011

Impresa sociale costituita anche con il contributo del Fondo europeo di sviluppo regionale legato al Programma operativo 2007-2013 FESR della Provincia Autonoma di Trento.

TRENTO | Corso 3 Novembre, 116
CLES | Via Lorenzoni, 27

  • Facebook Neuroimpronta
  • Instagram Neuroimpronta

NeuroImpronta Società Cooperativa Sociale | P. IVA e C.F. 02332820220 | Pec: neuroimpronta@pec.cooperazionetrentina.it