• Psicologi Trento

Scopriamo i fattori di protezione per l'Alzheimer!


Settembre: mese mondiale dell'Alzheimer.

La scorsa settimana vi abbiamo proposto alcuni alimenti importanti per la nostra dieta perché favoriscono la produzione di Dopamina, un importante neurotrasmettitore che, a livelli equilibrati, favorisce il tono dell'umore, stimolando al contempo alcune importanti funzioni cognitive, come memoria e concentrazione.

Ma non solo i cibi permettono di implementare questa importante sostanza: vi sono diverse interessanti attività in grado di stimolarne la produzione. Scopriamone alcune!

Tutti noi sappiamo bene che una corretta dieta è bene sia accompagnata da una regolare attività fisica: essa non si limita a mantenerci in forma, ma aiuta anche la nostra mente.

Quando ci alleniamo, alcune sostanze chimiche vengono rilasciate nel cervello, dopamina compresa.

Anche pratiche di meditazione come Mindfulness o pratiche come lo Yoga e il Tai Chi attivano le aree della ricompensa promotrici del nostro buon umore e del nostro buon funzionamento cognitivo.

E ancora, ascoltare musica e stare con gli altri, magari impegnandosi in attività sociali ci fa stare meglio, anche a livello chimico!

Insomma, stare insieme coltivando interessi, raggiungere obiettivi e muoversi, limitare ansia e stress favorendo relax e meditazione, sono gli ingredienti per nutrire al meglio la nostra anima ma anche il nostro cervello!

Ricordiamo che i testi proposti sono uno spunto informativo e non un'indicazione terapeutica, si rinvia nello specifico a specialisti del settore.





14 visualizzazioni
instagram
carta dei servizi

SCARICA QUI LA NOSTRA

newsletter

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

 “Il Ministero della Salute ritiene equiparabili le prestazioni professionali dello psicologo e dello psicoterapeuta alle prestazioni sanitarie rese da un medico, potendo i cittadini avvalersi di tali prestazioni anche senza prescrizione medica. È pertanto possibile ammettere alla detrazione di cui all’art. 15, comma ,1 lett. c), del TUIR le prestazioni sanitarie rese da psicologi e psicoterapeuti per finalità terapeutiche senza prescrizione medica.” Circolare AE nr. 20/e del 2011

Impresa sociale costituita anche con il contributo del Fondo europeo di sviluppo regionale legato al Programma operativo 2007-2013 FESR della Provincia Autonoma di Trento.

TRENTO | Corso 3 Novembre, 116
CLES | Via Lorenzoni, 27

  • Facebook Neuroimpronta
  • Instagram Neuroimpronta

NeuroImpronta Società Cooperativa Sociale | P. IVA e C.F. 02332820220 | Pec: neuroimpronta@pec.cooperazionetrentina.it