Un nuovo modo per tenere allenato il cervello!

L’invecchiamento può essere definito come processo, o insieme di processi, che hanno luogo in un organismo vivente e che con il passare del tempo ne diminuiscono la probabilità di sopravvivenza. Grazie all’allungamento della speranza di vita si è reso possibile lo studio di tali processi. L’invecchiamento va distinto dalla malattia poiché porta con sé cambiamenti universali e non reversibili, ma non necessariamente invalidanti, tuttavia da sempre gli esseri umani hanno cercato di combattere l’invecchiamento.

Ma non si può evitare di invecchiare e non ci sono rimedi anti-età, vi sono però modi per favorire una migliore qualità di vita e di salute (in prima istanza uno stile di vita sano). Una componente non indifferente del processo di invecchiamento riguarda il declino delle funzioni cognitive che è molto sentito sia dall’anziano che dai suoi familiari. Il fatto che vi sia un declino fisiologico non implica che questo sia ineluttabile e immodificabile, vi sono infatti delle tecniche e delle metodiche che possono essere utilizzate per favorire il mantenimento delle abilità cognitive e quindi un invecchiamento attivo.

 

Da oggi a Trento hai la possibilità di allenarti, imparare piccoli trucchi e strategie per tenere in forma la mente!

Con la collaborazione dell'Associazione Alzheimer di Trento, tutti i martedì pomeriggio sarà possibile allenare in gruppo il cervello, provando giochi e strategie semplici ma divertenti!

Le psicologhe neuropsicologhe di NeuroImpronta, in collaborazione con la psicoterapeuta dott.ssa Nadia Springhetti ti invitano in un viaggio alla scoperta di questo fantastico organo: il cervello!

 

Trento Ginnastica Mentale
instagram
carta dei servizi

SCARICA QUI LA NOSTRA

 “Il Ministero della Salute ritiene equiparabili le prestazioni professionali dello psicologo e dello psicoterapeuta alle prestazioni sanitarie rese da un medico, potendo i cittadini avvalersi di tali prestazioni anche senza prescrizione medica. È pertanto possibile ammettere alla detrazione di cui all’art. 15, comma ,1 lett. c), del TUIR le prestazioni sanitarie rese da psicologi e psicoterapeuti per finalità terapeutiche senza prescrizione medica.” Circolare AE nr. 20/e del 2011

Impresa sociale costituita anche con il contributo del Fondo europeo di sviluppo regionale legato al Programma operativo 2007-2013 FESR della Provincia Autonoma di Trento.

TRENTO | Corso 3 Novembre, 116
CLES | Via Lorenzoni, 27

  • Facebook Neuroimpronta
  • Instagram Neuroimpronta

NeuroImpronta Società Cooperativa Sociale | P. IVA e C.F. 02332820220 | Pec: neuroimpronta@pec.cooperazionetrentina.it